Ieri sera, dopo diversi mesi di attesa, abbiamo assistito ad un duello tv tra i “due Mattei”. Un duello diverso dal solito, dove il conduttore poneva la domanda, e non interrompeva gli intervistati. Sono certo che entrambi i protagonisti, si erano organizzati per essere presenti sui social e ricevere sostegno da parte dei propri sostenitori. In queste righe, che affido al mio blog, voglio dirvi, perché, secondo il mio punto di vista, ha vinto Matteo Renzi.

Una premessa è d’obbligo: tra ieri sera e oggi (e forse, anche per i prossimi giorni), il fans club di Salvini dirà che ha massacrato Renzi e il fans club di Renzi dirà che ha massacrato Salvini. Io, sono un sostenitore di Matteo Renzi, anche se oggi non è più del PD, ma continuo a reputarlo un politico con la P maiuscola. I fans club a me non sono mai piaciuti, anche perché sono la rovina dei leader politici, un politico deve essere gratificato quando fa le cose giuste e criticato quando sbaglia, anche se quel politico ci piace, perché lo riteniamo un luminare.

Ecco…mi sono ricordato, del perché nel 2015 mi sono iscritto al PD, l’avvicinamento arrivo nel 2014, perché vedevo un Presidente del Consiglio, che trasformava gli annunci in fatti, un Presidente del Consiglio che usava un linguaggio diretto, forte, incisivo e accattivante che finalmente metteva il riformismo progressista al primo posto con la dirompenza che solo i grandi trascinatori sanno avere e trasmettere. Uno così fa la differenza sempre a prescindere dal nome del partito o movimento. Ecco…Renzi ha dimostrato, più volte di essere un leader del centrosinistra italiano, ma anche europeo, ricordate il confronto con Marine Le Pen, sulla tv francese? 

Ecco…a furor di logica, vi dico che Renzi ha vinto perché ha parlato di temi concreti ha citato dati e numeri, ha citato leggi, articoli e commi. Salvini? Beh…di cosa ha parlato: come al solito di immigrazione e legge Fornero? Non sapeva cosa dire, o forse sono gli unici argomenti che conosce? Resta il fatto che Renzi alla domande rispondeva, Salvini rideva, sbuffava a basta! 

Tags

One response

  1. Avatar Giovanni ha detto:

    Antonio, dusamina dei datti corretta, aderente alla realta’, si e’assistito ad una corretta, circonstanziata visione dei fatti cui ha corrisposto una serie di faccine,smorfie, tiritere proprie di chi non ha nulla da dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienimi
Categorie
Archivi